Come riconoscere un buon vino?

Non è sempre facile individuare la bottiglia di vino giusta, soprattutto quando non sei un professionista. Ora fai la scelta giusta, seguendo alcuni semplici consigli!

L'importanza di poter riconoscere una buona bottiglia di vino rassicura sulla qualità del prezioso liquido. In breve, se vuoi stuzzicare le tue papille gustative, non dovrai sbagliare in questo passaggio cruciale. Bisogna ammettere però che non sempre è facile per un semplice amatore scegliere una buona bottiglia di vino tra la moltitudine disponibile sul mercato.

Quindi hai bisogno di una guida per arrivarci, e questi pochi punti ti aiuteranno a superarlo a pieni voti.

In cerca della felicità

Prima di tutto, devi essere in grado di decodificare le diverse informazioni sull'etichetta della bottiglia di vino. In tal modo :

  • La sua classificazione indica che appartiene a una classificazione ufficiale. Per quanto riguarda il Bordeaux, ad esempio, puoi leggere "Grand cru classé" e altri.
  • Il nome del vino fa riferimento al marchio in etichetta, e quindi è una garanzia della qualità del vino. Se vedi un castello o una tenuta lì, puoi fidarti.
  • L'annata è un elemento di grande importanza quando si cerca un'annata di qualità. Questo è l'anno della vendemmia e della produzione del vino. A seconda della vendemmia, i vini sono classificati in due gruppi: da bere o da conservare.
  • L'Appellation d'Origine Contrôlée (AOC) significa che il vino soddisfa gli standard di qualità in questa zona e che l'enologo ha svolto bene il suo lavoro. Inoltre, hai tutto da guadagnare scegliendo un cru AOC invece di un vino locale.

Il luogo dell'imbottigliamento, come castelli o tenute, dovrebbe essere privilegiato rispetto alle associazioni di vitigni delle cooperative.

Alcuni piccoli consigli

In ogni caso la scelta di un'annata non va fatta a caso, ma in base ai piatti che la accompagneranno. Tuttavia, non ci sono regole fisse e puoi dare libero sfogo alla tua immaginazione per trovare possibili associazioni. Tuttavia, tutto il vino bianco si sposa bene con il pesce, mentre il rosso si sposa bene con la carne. Inoltre, il prezzo di una bottiglia di vino è un indicatore, ma ciò non significa che devi investire una fortuna in esso.

In effetti, puoi trovare una buona bottiglia a 5 euro, come superare il centinaio. In tutti i casi, un commerciante di vino può fungere da guida nella tua scelta. Tieni presente, tuttavia, che solo perché una bottiglia è costosa non significa che sarà buona. Inoltre, non dovresti mai dare importanza al suo design, perché una bella etichetta non fa mai rima con la qualità. Quindi non rimanere intrappolato per niente.

In conclusione, ricorda che una buona bottiglia di vino si riconosce prestando attenzione a tanti indizi. Che sia l'annata, la denominazione o la classificazione, tutti questi elementi ti permetteranno di scegliere il vino giusto. Ora sai cosa devi fare.