Come aumentare l'adesione di una superficie?

inchiostri di prova

Che si tratti del settore della stampa, automobilistico o dell'elettronica, è fondamentale garantire che i processi seguano determinate regole di sicurezza. Macchine caricate con elettricità statica o supporti troppo polverosi possono quindi disturbare la produzione e persino causare incidenti. È in particolare per evitare questo tipo di problema che è necessario effettuare trattamenti superficiali.

Come scegliere il giusto sistema di trattamento delle superfici?

pulizia della tipografiaL'abbattimento delle polveri industriali è un processo sempre più utilizzato nel settore industriale, in quanto lo consente sbarazzarsi di polvere e altro sporco che sono incrostate sui supporti e che disorganizzano la produzione.Per trovare la migliore soluzione di trattamento superficiale, è quindi necessario prima analizzare il processo e cercare di trovare gli ostacoli al buon svolgimento del processo.La soluzione scelta dovrà essere facilmente integrata nella linea di produzione per migliorare sia la produzione che l'adesione superficiale.Se la spolveratura industriale non rimuove completamente lo sporco dai supporti, allora è interessante abbinarla a un trattamento antistatico.Dopo entrambi i sistemi di trattamento, la superficie non deve più presentare polvere e altri tipi di residui che possono pregiudicare il regolare svolgimento delle operazioni.

Una volta effettuato il trattamento superficiale, sarà necessario assicurarsi che il supporto possa accogliere qualsiasi tipo di materiale durante la fase di incollaggio. Questi strumenti permettono in particolare di determinare se la superficie trattata è ben pulita in profondità. Possono essere utilizzati su tutti i tipi di supporti, siano essi plastica, vetro e persino materiali compositi e aiutano a evitare rischi inutili.

Come utilizzare gli inchiostri di prova?

Per utilizzare questi strumenti di misurazione in modo ottimale, è imperativo iniziare eseguendo un'analisi del supporto trattato. I risultati degli inchiostri di prova consentono quindi di determinare se la tensione superficiale viene osservata solo a breve termine o se il sistema di trattamento è stato semplicemente inefficace. Può essere che nel tempo il valore della tensione diminuisca, è per evitare spiacevoli sorprese di questo tipo che è necessario interessarsi alle reazioni di inchiostri per test di superficie. In particolare, si può dire che la tensione superficiale del materiale trattato è migliore del valore corrispondente se il liquido spruzza continuamente la superficie dopo che è stato applicato. Inoltre, per assicurarsi che il trattamento abbia funzionato, è necessario eseguire diversi test della cartuccia d'inchiostro, e questo, con un valore elevato, e continuare l'operazione fino a quando non si rompe la continuità del film. e la superficie comincia a perlarsi. In questa fase si può affermare che la tensione superficiale del materiale corrisponde a quella degli ultimi inchiostri di prova utilizzati.

È stato dimostrato che l'uso di inchiostri di prova è essenziale quando è necessario determinare la tensione superficiale del materiale. Poiché gli inchiostri di prova sono disponibili in un'ampia gamma di prodotti, sarà facile trovarne uno che soddisfi i materiali trattati e gli usi previsti.